Le anticipazioni del capitolo 303 di The Seven Deadly Sins mostrano la tattica di Gowther

Le anticipazioni del capitolo 303 di The Seven Deadly Sins mostrano la tattica di Gowther
di

Lo scontro sul piano reale e quello spirituale di The Seven Deadly Sins sta andando di pari passo e, finora, sembra che in entrambi il Re dei Demoni riesca a dominare i combattimenti che lo vedono protagonista. Almeno finora, poiché Gowther ha utilizzato i suoi poteri per dare manforte a Meliodas, insieme ad Elizabeth e agli altri peccati.

Lo scontro di The Seven Deadly Sins sta andando avanti, e Meliodas e Ban sono sempre più messi alle strette. Nel mondo reale, Ban ha subito diversi danni dal nemico che si è impossessato del corpo del capitano, mentre nel mondo spirituale Meliodas stava per perdere ogni speranza dopo che suo padre gli aveva annunciato la morte di Elizabeth. Proprio quando la voglia di combattere stava per svanire, Gowther usa il suo potere per proiettare Elizabeth e gli altri peccati eccetto Ban nella mente di Meliodas e del Re dei Demoni.

L'intervento è servito a rinvigorire il peccato dell'Ira che, vedendo Elizabeth viva, riprende subito lo scontro respingendo un possente attacco del Re dei Demoni e infliggendogli gravi ferite, con queste ultime che si manifestano anche nel corpo reale che sta affrontando Ban. Nello scontro intervengono anche Mael e un Ludoshel al limite delle forze, ma la loro presenza è necessaria per aiutare Ban a trattenere il Re dei Demoni dal ferire i corpi dei peccati, mentre sono impegnati a sostenere Meliodas nel mondo spirituale. Il peccato della volpe riesce a mettere alle strette il Re dei Demoni, ma sul finale interviene Zeldris, tornato nuovamente in campo. Il capitolo 304 di The Seven Deadly Sins arriverà la prossima settimana su Weekly Shonen Magazine.

Quanto è interessante?
2