di

Gli scorsi episodi di Le Bizzarre Avventure di Jojo: Vento Aureo hanno visto il duo composto da Giorno Giovanna e Guido Mista dirigersi a Venezia per recuperare le informazioni per l'ultima fase della loro missione. Ma il gruppo di sicari di Passione non ha reso le cose facili al gruppo di sottoposti di Bucciarati. Attenzione spoiler dopo il salto.

Ghiaccio ha monopolizzato l'attenzione in Le Bizzarre Avventure di Jojo: Vento Aureo, diventando in fretta uno degli avversari più ostici che i protagonisti hanno dovuto affrontare. Durante il lunghissimo combattimento, le perdite che hanno dovuto affrontare Giorno e Mista sono state ingenti, con un grandissimo pagamento in sangue. La serie ci ha già abituato ad arti amputati e ferite gravi, ma il sangue versato in quest'ultima battaglia ha superato i limiti precedenti.

In alto potete vedere un video tratto dai momenti finali dell'episodio 19 di Le Bizzarre Avventure di Jojo: Vento Aureo a partire dal momento dopo in cui Giorno si è distrutto il braccio per usare il suo sangue e mostrare l'identità della tecnica di Ghiaccio. Mista, nei cinque minuti successivi, sparerà numerose pallottole provocandosi molte ferite, al punto da far schizzare il proprio sangue sulla visiera dello stand di Ghiaccio che verrà quindi momentaneamente accecato. Ma anche Ghiaccio non sarà al riparo da perdite di sangue, infatti dovrà congelare il proprio in seguito al pezzo di metallo che rischia di perforargli il collo.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2