Leiji Matsumoto torna in Giappone, salutando l'Italia con Capitan Harlock

Leiji Matsumoto torna in Giappone, salutando l'Italia con Capitan Harlock
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Torino doveva essere la casa di un evento che avrebbe coinvolto Leiji Matsumoto in una conferenza. Il papà di opere importanti del panorama manga come Capitan Harlock, Queen Emeraldas, La Corazzata Yamato e La regina dei 1000 anni è stato colto da un malore pochi giorni fa. Ricoverato, Leiji Matsumoto ha dovuto interrompere il viaggio.

Per fortuna, non ci sono state complicazioni di alcun genere per Leiji Matsumoto che si è ripreso ma è stato costretto a tornare in Giappone. Il mangaka 82enne è stato ricoverato all'ospedale Molinette, dove si è avvalso delle cure di medici e infermieri lì presenti. Dopo la ripresa dal problema di salute che l'ha colpito il 15 novembre, Leiji Matsumoto ha voluto omaggiare coloro che lo hanno accudito con un disegno di Capitan Harlock che potete vedere alla fonte.

Il giorno della partenza per il Giappone, ovvero lo scorso 4 dicembre, tramite l'associazione culturale italiana che porta il suo nome, il maestro ha salutato i fan italiani, ringraziando tutti per l'affetto mostrato in questo periodo.

Leiji Matsumoto sviluppò il suo amore per il disegno fin da giovane, vincendo un concorso artistico a soli 15 anni. Dai tanti titoli prodotti, sono stati trasposti tanti anime che hanno fatto il giro del mondo. Oltre Capitan Harlock ci sono Danguard, Starzinger e Galaxy Express 999.

FONTE: La Stampa
Quanto è interessante?
3