Lo scorso episodio di ONE PIECE ha svelato il passato e le ambizioni di Capone "Gang" Bege

di

Mentre l’episodio di ONE PIECE della scorsa settimana aveva regalato ai fan un inteso e attesissimo momento fra i componenti della ciurma di Cappello di Paglia, la puntata trasmessa nella giornata di ieri ha infine rivelato le origini e le intenzioni di un altro importante personaggio della saga in corso.

Quando Chopper e compagni sono infine riusciti a mettersi in contatto con Luffy, il capitano ha rivelato loro di aver raggiunto un accordo con l’ex-cuoco di bordo, il quale tornerà sulla Thousand Sunny solo dopo aver sventato il piano di Big Mom e salvato i suoi familiari da morte certa. Ma come suggerito dallo stesso Jinbe, Luffy ed i suoi alleati non solo non dispongono di un piano ben elaborato per mandare a monte le nozze ormai imminenti, ma risultano in netta inferiorità numerica.

A tal proposito, l’uomo-pesce ha suggerito al ragazzo di allearsi con Capone "Gang" Bege, un pirata della cosiddetta “Generazione Peggiore” (di cui fanno parte anche Monkey D. Luffy, Roronoa Zoro e Trafalgar D. Water Law), il quale, a quanto pare, sta mirando proprio alla vita di Big Mom. Jinbe ha infatti spiegato che il pirata, negli anni, si è fatto un nome eliminando i boss mafiosi delle famiglie rivali, e che la sua inespugnabile fortezza è il motivo per cui l'Imperatrice lo rispetta al punto tale da affidargli la sicurezza del “lieto” evento alle porte.

Avendo organizzato la sicurezza delle nozze ed essendo al comando delle guardie dispiegate, Bege ha dunque l’occasione perfetta per eliminare Big Mom: una mossa che incrementerebbe ulteriormente la sua fama, e di conseguenza anche la sua taglia. Ma riusciranno i due capitani a raggiungere un accordo?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3