Lord El-Melloi II Case Files: vediamo qualche estratto del settimo episodio

Lord El-Melloi II Case Files: vediamo qualche estratto del settimo episodio
di

Nel corso di queste ultime ore, la pagina web ufficiale dedicata a Lord El-Melloi II's Case Files: Rail Zeppelin Grace note, apprezzato anime tratto dal manga di Makoto Sanda, Lord El-Melloi II-sei no Jikenbo (The Case Files of Lord El-Melloi II), ha pubblicato un video promozionale dedicato al settimo episodio della serie.

Il video è visionabile a fondo news mentre qui di seguito potete leggere la sinossi dell'opera:

"Lord El-Melloi II è stato il Waver Velvet che ha partecipato alla guerra per la conquista del Santo Graal narrata in Fate/Zero. Ora opera nell'ambito dell'associazione inglese dei maghi occupandosi di vari casi e misteri con l'assistenza della sua apprendista Gray. Quando va a reclamare l'eredità del castello di Aldra, questo viene però coinvolto in una gara ad enigmi organizzata dal precedente proprietario per mettere alla prova i possibili eredi. L'anime adatterà l'arco narrativo del "Rail Zeppelin" insieme a parti di storia originali."

Makoto Katō (Beautiful Bones -Sakurako's Investigation-, Bloom Into You) si è occupato di dirigere la produzione a fianco della società TROYCA. Jun Nakai (GATE, Silver Spoon) ha lavorato al character design mentre Ei Aoki (regista di Fate/Zero) è stato accreditato come supervisore della serie. Yuki Kajiura ha composto il main theme dell'anime e ne ha anche composto, scritto e arrangiato l'ending theme "Kotenshi". Il cosiddetto "Episodio 0" dell'anime è stato mostrato in anteprima durante uno speciale televisivo il 31 dicembre 2018. Crunchyroll ha trasmesso l'episodio in Nord America, America Centrale, Sud America, Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito e Irlanda.

Lord El-Melloi ni sei no jikenbo è una serie di light novel scritta da Sanda Makoto e illustrata da Mineji Sakamoto. L'opera s'identifica come spin-off della visual novel Fate/stay night, ma rappresenta anche un vero e proprio punto di congiunzione ad altre serie di Type-Moon come Kara no kyōkai e Tsukihime, tutte concepite da Kinoko Nasu e ambientate nel medesimo universo canonico, soprannominato comunemente Nasuverse.

Quanto è interessante?
1