Ma, alla fine, Naruto è davvero rimasto un genin una volta diventato Hokage?

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Sappiamo tutti come finisce la storia di Naruto, giunta ormai al termine quattro anni fa. Il nostro eroe ha infine coronato il suo sogno ed è diventato il Settimo Hokage, ma c'è un piccolo particolare: nella sua carriera da ninja, Naruto non ha mai superato il titolo di semplice Genin. È così anche adesso che è diventato il leader del villaggio?

A quanto pare, sembra proprio così: Naruto, anche dopo aver sconfitto Kaguya e aver riportato la pace nel mondo dei ninja, non ha mai raggiunto né il grado di Chunin né quello di Jonin. A confermarlo fu Kishimoto stesso, in una vecchia intervista che abbiamo ripescato in Rete.

Tra le varie dichiarazioni, Kishimoto-sensei ha esplicato proprio il grado ninja sia di Naruto che di Sasuke:

"Naruto non è mai diventato un Jonin. È diventato Hokage come Genin. Sasuke, invece, non è né un Jonin né un Chunin perché, sin da quando lasciò il villaggio, lui è un Nukenin (ovvero un ninja criminale, ndr). Questo è abbastanza per loro. Inoltre, ho pensato che passare bruscamente da genin a Hokage sarebbe stato proprio nello stile di Naruto!"

Certo, fa strano che Naruto non abbia ricevuto alcuna promozione dopo tutto ciò che ha fatto durante la Quarta Guerra Mondiale dei Ninja, né che i vertici di Konoha non gli abbiano riconosciuto una maturità, un'intelligenza e una leadership maggiore rispetto a quando era più giovane e inesperto.

Ma si sa, Naruto è il ninja più imprevedibile che ci sia!

FONTE: CB
Quanto è interessante?
9