Mamoru Oshii annuncia il film di Tetsujin 28

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Il famoso regista Mamoru Oshii (Ghost in the Shell, The Sky Crawlers, Patlabor) ha rivelato a Tokyo prima di Capodanno che il suo nuovo lavoro dovrebbe essere un adattamento cinematografico del manga robotico di Mitsuteru Yokoyama, Tetsujin 28-gō. Il manga pionieristico che risale addirittura al decennio 1956-1966 è molto conosciuto in inglese per aver ispirato un anime prodotto tra il 1963 e il 1966 adattato con il nome Gigantor. Oshii ha fatto questo annuncio durante una discussione dal vivo per la distribuzione del suo ultimo lavoro, il film live-action Assault Girls.

All' inizio dello scorso anno, Oshii aveva già diretto una versione teatrale di Tetsujin 28-gō, che ha visto una riproduzione dello stesso robot pesante 500 kg ed alta 6 metri. Un' altra statua alta ben 18 metri di Tetsujin 28-gō è stata inaugurata nella città natale di Yokoyama, Kobe, lo scorso ottobre, dove è stato presente, sempre nello stesso mese, nelle pubblicità della NTT Docomo. La compagnia di animazione giapponese Hikari Productions e lo studio di Hong Kong specializzato in prodotti animati in 3D, IMAGI, hanno pubblicato in rete un sito per "T28" un teaser video ispirato a Tetsujin 28-gō, lo scorso gennaio. Oshii non ha rivelato niente sul collegamento del suo progetto con quello della Hikari Productions e IMAGI. Non ha neanche specificato se il progetto tratterà un live-action oppure un prodotto animato. La storia di Tetsujin 28 è stata trasposta in animazione numerose volte, compresa una versione a colori del 1980-1981 il remake del 1992-1993 intitolato Tetsujin 28-go FX, un altro remake televisivo in stile vintage del 2004 e il sequel, un film prodotto nel 2007. L' autore di Kindaichi Case Files, Fumiya Sato, ha rivisitato la storia in una serie manga intitolata Tetsujin Dakkan Sakusen. Un live-action giapponese è stato prodotto nel 2005.

Fonti: Cinema Today e Anime News Network

Mamoru Oshii annuncia il film di Tetsujin 28