Il manga di Death Note non si ferma, programmato un ulteriore capitolo

Il manga di Death Note non si ferma, programmato un ulteriore capitolo
di

Il manga di Death Note è stato uno dei più atipici pubblicati nel nuovo millennio da Weekly Shonen Jump. Il titolo fece salire alla ribalta la coppia inedita formata da Tsugumi Ohba e Takeshi Obata, destinandoli all'olimpo dei mangaka più famosi. E a quindici anni di distanza da quella serializzazione, l'interesse per Death Note è ancora vivo.

Mentre sono alle prese con l'opera Platinum End che potrebbe concludersi nel corso del 2020, Tsugumi Ohba e Takeshi Obata hanno previsto l'arrivo di un nuovo capitolo autoconclusivo di Death Note. L'annuncio è arrivato in questi giorni grazie ai primi leak della rivista Jump SQ programmata per i primi giorni di gennaio.

Secondo le anteprime, Death Note sarà pubblicato nel numero 3 di Jump SQ, che sarà distribuita in Giappone a inizio febbraio. Il titolo vedrà addirittura la pubblicazione in copertina, evento raro per un capitolo autoconclusivo, e sarà composto da ben 87 pagine.

L'opera di Ohba e Obata è ritornata alla ribalta negli ultimi tempi grazie al lungometraggio live action di Netflix, ma anche con la mostra per celebrare la carriera di Obata, durante il quale era stato presentato un altro capitolo oneshot di Death Note. Quando sarà ambientata la nuova storia e di cosa parlerà?

Quanto è interessante?
5