I manga vendono sempre di più in Giappone: il successo del mercato digitale

I manga vendono sempre di più in Giappone: il successo del mercato digitale
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Negli ultimi due anni, nonostante una pandemia che ha messo a ferro e fuoco tutti i settori dell'intrattenimento, in Giappone le vendite dei manga hanno continuano a crescere forti anche del successo di titoli come Demon Slayer e Jujutsu Kaisen. I risultati in questa prima metà del 2021 sono comunque estremamente positivi.

Ma non solo in Giappone i dati si sono rivelati così positivi, anche in USA è stata segnalata una crescita così elevata della domanda che alcuni editori hanno faticato a rispondere. Ad ogni modo, merito della crescita così imponente delle vendite nel Sole Levante è soprattutto motivato proprio da Jujutsu Kaisen e Demon Slayer che insieme contano oltre 50 milioni di copie acquistate in tutti i formati.

I dati ufficiali parlano di una crescita rispetto all'anno precedente dell'8,6% con un mercato fisico e digitale di 863,2 miliardi di yen (oltre 6 miliardi e mezzo di euro). Se sul fronte cartaceo la crescita è stata più contenuta intorno al 5,2%, sia per quanto riguarda le vendite dei libri e dei magazine, sul fronte digitale c'è stata un'impennata del 24,1%, merito proprio degli acquisti manga e degli ebook. Su questo secondo fronte, invece, si segnala un segno meno per quanto riguarda i magazine che stanno facendo posto sempre di più a portali ufficiali come Manga Plus.

E voi, invece, cosa ne pensate di questi straordinari dati? Diteci la vostra, come di consueto, con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2