MangaPlus: il vicedirettore Momiyama analizza i risultati del sondaggio degli utenti

MangaPlus: il vicedirettore Momiyama analizza i risultati del sondaggio degli utenti
di

Dal suo debutto nel mercato occidentale nel gennaio 2019, MangaPlus ha riscontrato un successo che continua a crescere. Il boom del mercato digitale ha sicuramente contribuito ad avvicinare più utenti al sito e all’applicazione, e gli ultimi risultati del sondaggio richiesto proprio a loro hanno catturato l’attenzione del vicedirettore Momiyama.

Attualmente MangaPlus conta più di 6 milioni di utenti attivi al mese, una cifra destinata a crescere grazie alle migliorie tecniche che vengono continuamente apportate al servizio. Per individuare i maggiori problemi riscontrati dai lettori che usufruiscono della piattaforma, è stato richiesto agli utenti di partecipare ad un sondaggio. Richiesta accolta da 98.346 persone con risultati piuttosto promettenti.

Come potete vedere dalla serie di immagini e grafici riportati in fondo alla pagina, condivisi da @WSJ_manga, a partecipare sono stati lettori di diverse etnie, il che ha reso possibile definire quali sono i paesi in cui si presta più attenzione a questa parte del mercato digitale dei manga. Dalle domande relative alla quantità di volumi o capitoli acquistati, fino a questioni legate alla sfera della pirateria, il sondaggio ha permesso di definire in maniera più chiara la situazione attuale.

Infatti, confrontando i risultati con quelli dello scorso sondaggio, si è riscontrato un calo del 50% dell'uso di siti illegali per leggere manga da parte di lettori spagnoli e inglesi. Secondo Momiyama la nascita di MangaPlus ha portato molti siti a bloccare tali attività, e ha convinto i lettori a seguire in maniera legale le loro serie preferite.

Dal sondaggio emerge però uno dei problemi principali per il quale diversi utenti decidono di leggere i manga su siti pirata, ovvero la presenza di moltissime serie che spesso non escono dal Giappone. Una situazione che richiede notevoli miglioramenti, come ha asserito lo stesso Momiyama. Sono state poi tratte le questioni delle traduzioni, ed è stata pubblicata anche una classifica riguardo i paesi in cui si leggono più manga attraverso la piattaforma, con l'Italia in quindicesima posizione.

Per concludere Momiyama ha ribadito quanto il mercato dei manga sia cresciuto nel mondo occidentale negli ultimi anni, e di come questo stia aprendo la strada ad una maggiore distribuzione a livello internazionale di numerose produzioni. Diteci cosa ne pensate di questa parziale analisi del settore nei commenti.

Per finire vi lasciamo alla top 10 dei manga più letti su MangaPlus.

Quanto è interessante?
2