Marvel, l'ex Editor-in-Chief Joe Quesada abbandona la Casa delle Idee

Marvel, l'ex Editor-in-Chief Joe Quesada abbandona la Casa delle Idee
di

Joe Quesada, presenza fissa negli uffici di Marvel Comics sin dalla fine degli anni '90, ha annunciato attraverso i suoi profili social di aver preso la decisione di lasciare la Casa delle Idee. Il fumettista, che in passato ha ricoperto il ruolo di Editor-in-Chief, dichiara di essere intenzionato a realizzare alcuni suoi progetti indipendenti.

"Quando ha avuto inizio la mia carriera nel mondo del fumetto, il mio obiettivo era creare il mio personaggio, le mie storie e i miei universi", dichiara Quesada. "Poi, un giorno, Marvel mi ha fatto un'offerta tale da cambiare la traiettoria della mia vita".

La collaborazione tra Quesada e Marvel ha avuto inizio nel 1998, quando al fumettista è stato offerto il ruolo di disegnatore di Daredevil. Successivamente, Quesada è stato co-creatore dell'etichetta Marvel Knights e nel 2000 ha ottenuto il ruolo di Editor-in-Chief, la più alta carica della sezione di Marvel dedicata ai fumetti.

Dal 2010, il ruolo di Quesada è stato quello di Chief Creative Officer, poi rinominato in Executive Vice President e Creative Director nel 2019.

Nella dichiarazione che riportiamo in calce, Quesada fa riferimento ad un progetto per Marvel che verrà pubblicato nel corso 2022, spiegando che nonostante il suo addio agli uffici della Casa delle Idee, nulla gli impedisce di tornare a collaborare con Marvel di tanto in tanto.

Tra i lavori più celebri di Quesada, ricordiamo la discusissima storyline di Spider-Man "Soltanto un altro Giorno", che nonostante abbia riscontrato un'accoglienza piuttosto ostile da parte del fandom, è stata tra le ispirazioni dell'ultima avventura cinematografica dell'Uomo Ragno (ne parliamo nel nostro approfondimento circa il finale di Spider Man No Way Home).

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3