La Marvel prende in giro la DC Comics con il nuovo numero di Deadpool: The End

La Marvel prende in giro la DC Comics con il nuovo numero di Deadpool: The End
di

Deadpool è faccia a faccia con la morte nel nuovo fumetto che lo vede protagonista. Ma il mercenario irriverente non si lascia di certo sfuggire occasioni per prendere in giro amici e rivali in un trionfo di battute meta. Il personaggio della Marvel Comics sfrutta il primo numero di Deadpool: The End per commentare una delle ultime mode.

La DC Comics ha messo recentemente in scena un film che ha conquistato pubblico e critica ed è candidato a diversi premi Oscar. Il Joker con Joaquin Phoenix è diventato soprattutto noto per alcuni meme e scene iconiche, ad esempio quella dove il personaggio balla nel bagno.

Questa scena viene richiamata da Deadpool: The End numero 1 di Joe Kelly, Mike Hawthorne, Ruth Redmond e Victor Olazaba. Nella prima pagina di un breve racconto, Deadpool si trova su un tetto con gli Avengers dove il mercenario viene rappresentato in modo simile al Batman che Ride. Per Kelly non è abbastanza prendere in giro la DC Comics in questo modo, perché una delle battute del personaggio è "Viviamo in una società... e posso ballare nel bagno quanto voglio".

La citazione al film di Joker è chiara , mostrando quanto gli autori sfruttino Deadpool per prendere in giro chiunque. In calce potete trovare la pagina con la vignetta incriminata.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2
La Marvel prende in giro la DC Comics con il nuovo numero di Deadpool: The End