E se le mascotte di varie catene di fast food divenissero i supercattivi di un manga?

E se le mascotte di varie catene di fast food divenissero i supercattivi di un manga?
di

Nel corso di questi lunghi anni, il vasto mondo degli anime e dei manga ha visto il sopraggiungere di migliaia di malvagi criminali pronti a tutto pur di ottenere il potere. Le possibilità sono semplicemente infinite, se dovessimo stilare una lista non basterebbero venti pagine per racchiudere tutti i nomi che ci verrebbero in mente.

Alle volte umani con delle peculiari caratteristiche fisiche, in altri casi orripilanti creature capaci di far venire un mezzo infarto con un solo sguardo, altre volte ancora figure inquietantemente normali ma al contempo capaci di nascondere dentro di sé contorti pensieri e desideri. Al contempo, però, è indubbio che sul lungo periodo vari supermostri abbiano finito con il somigliarsi, o quantomeno con il presentare caratteristiche già viste nei cattivi di altre opere.

Ebbene, ora la palla è passata direttamente nelle mani di un utente che ha deciso di mettere la sua particolare idea, ovvero prendere alcune delle più classiche caratteristiche che dovrebbero andare a rappresentare la "malvagità" delle figure maligne presenti nei nostri anime e manga preferite per poi andare a riprodurre su un soggetto a dir poco singolare. L'utente ha infatti condiviso i suo lavori sul web - e visionabili a fondo news -, una serie di fan-art in cui le varie mascotte di alcune tra le catene di fast food più famose al mondo sono state reinterpretate come se fossero i mostri e i cattivi di un manga.

McDonald's, Kentucky Fried Chicken, Starbucks, Jack In The Box, gli amichevoli volti di tutte queste catene sono stati rigirati come calzini per dar vita a delle nuove figure tanto splendide quanto terrificanti, un risultato che ha saputo conquistare il web, con apprezzamenti che sono arrivati da ogni angolo del mondo.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3