La mascotte di Tokyo 2020 diventa protagonista di un anime

La mascotte di Tokyo 2020 diventa protagonista di un anime
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Manca un anno ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 che vedranno la metropoli nipponica protagonista dei giochi con oltre 11.000 partecipanti tra il 24 luglio e il 9 agosto 2020. Il paese patria degli anime e delle mascotte ovviamente non poteva essere da meno rispetto alle altre edizioni, unendo queste due cose per creare un corto animato speciale.

Miraitowa, mascotte creata da Ryo Taniguchi e il cui nome unisce le parole "Futuro" ed "Eternità", è diventato il protagonista di un cortometraggio animato per sponsorizzare i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Il video che potete vedere in calce, caricato direttamente sull'account Twitter di Tokyo 2020, vede Miraitowa affrontare diverse sfide e intraprendere gli sport che saranno presenti alla manifestazione quadriennale.

Sfruttando le sue abilità, Miraitowa ci porta alla scoperta non solo degli sport coinvolti ma anche di diverse location in cui si terranno le varie gare o luoghi simbolo della città edochiana. Si spazia quindi da luoghi come il tempio di Asakusa e la Tokyo Tower, oppure il palazzo del Governo Metropolitano di Tokyo situato a Shinjuku, passando alle palestre dove si terranno le gare di judo e karate e al Tokyo Stadium. Non mancano poi paesaggi naturali come quelli che mostrano il monte Fuji in lontananza.

Il cortometraggio animato è stato nientedimeno che creato da studenti delle elementari. Tokyo ce la sta mettendo tutta per offrire ai partecipanti e agli spettatori una competizione indimenticabile.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2