di

"Molto tempo fa, in una galassia lontana lontana, c'era un Merluzzo che combatteva con una spada laser!". Ebbene si, dopo aver intrapreso la carriera da Gladiatore, questa volta Maurizio Merluzzo, noto influencer e doppiatore italiano, ha scelto di diventare uno dei Cavaliere Jedi di Star Wars per un giorno.

Sul proprio canale YouTube, il doppiatore italiano ha pubblicato un video in cui apprende le basi del combattimento, a livello sportivo, con la spada laser di Star Wars. Il filmato è stato realizzato in collaborazione con l'associazione LudoSport Roma, particolare scuola che in passato aveva permesso a Merluzzo di diventare un gladiatore dell'Antica Roma.

Guidata da Angela, alias Stalker, maestra di combattimento con la spada laser, Maurizio Merluzzo è stato iniziato verso la via del Cavaliere Jedi. "Il nostro è uno sport, una disciplina sportiva nata nel 2006 a Milano", ha raccontato la maestra. "Si basa sul come sarebbe combattere con una spada laser se avesse le caratteristiche di una vera spada laser".

"I combattimenti si svolgono al massimo dei tre o cinque punti. Il novizio impara le tecniche con questa spada, cominciando dalle forme di combattimento più semplici, fino ad arrivare a quelle più avanzate. Si comincia con una spada singola, ma se diventi esperto potrai combattere con due spade o addirittura con il bastone".

La LudoSport Roma ha voluto precisare che non è collegata o associata in alcun modo a Disney, Lucasfilm o al franchise. Nonostante ciò, LudoSport, in Italia, si articola in 5 accademie con sedi sparse in tutto il territorio. La disciplina è stata esportata anche in altri 8 paesi, tra cui Stati Uniti, Francia e Regno Unito.

Al termine del video, dopo una lunga lezione, Maurizio Merluzzo si è cimentato in un combattimento con il campione del mondo di questo sport. Armato della sua spada laser viola, come quella di Mace Windu, il doppiatore ha infine avuto la meglio. Ecco la risposta di Science SARU alle critiche su Star Wars Visions.

Quanto è interessante?
2