Michael B. Jordan spiega l'importanza di anime come Naruto e Dragon Ball

Michael B. Jordan spiega l'importanza di anime come Naruto e Dragon Ball
di

L'attore Michael B.Jordan è un appassionato di anime, come dimostra la sua linea d'abbilgiamento a tema Naruto. In occasione di un'intervista, Jordan ha parlato più nel dettaglio del suo interesse per le opere giapponesi, in particolar modo di Dragon Ball e dell'opera di Kishimoto.

L'attore ha parlato ai microfoni di High Snobiety, spiegando l'importanza che rivestono i prodotti in questione soprattutto per il pubblico più giovane, che grazie a queste storie è capace di immedesimarsi positivamente nei personaggi:

"Esiste un'intera comunità inattiva di persone che hanno voglia di rispecchiarsi negli anime e di avere personaggi che le rappresentino, in modo da non doverli immaginare con difficoltà. Io credo che man mano che gli anime acquisiranno popolarità, vederemo sempre più personaggi simili al mondo in cui viviamo".

Jordan sembra aver sviluppato un legame particolarmente forte con la serie di Naruto, infatti nel corso della stessa intervista ammette di essersi commosso durante il finale di Shippuden. Jordan ha poi risposto alla domanda che gli chiedeva quali anime stesse seguendo attualmente, l'attore afferma di star guardando Gundam Wing e l'Attacco dei Giganti.

L'attore, inoltre, ammette di guardare gli anime principalmente con il doppiaggio originale, quindi quello giapponese:

"E' l'unico modo in cui guardarli a mio parare. Ho bisogno di sentire il Giapponese. Il doppiaggio inglese non restituisce lo stesso messaggio, è una traduzione differente".

Recentemente il tema della pirateria negli anime è ritornato a galla, e l'abbiamo affrontato attraverso un approfondimento sulle nostre pagine. Se siete interessati alle uscite anime di ottobre sulla piattaforma di streaming Netflix, visitate questo articolo.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2