Ancora minacce per l'autore di My Hero Academia, ma i fan intervengono a sostenerlo

Ancora minacce per l'autore di My Hero Academia, ma i fan intervengono a sostenerlo
di

Ricordate le problematiche affrontate da Kohei Horikoshi alcuni mesi fa dopo la scelta del nome del dottor Kyudai Garaki? Sfortunatamente la scelta cadde su un nome che ricordò a coreani e cinesi il progetto Maruta dei nipponici. L'autore di My Hero Academia e la casa editrice Shueisha si adoperarono per correggere la situazione.

A mesi di distanza però la polemica non sembra essersi placata. In Cina infatti c'è ancora un nutrito gruppo di fan che non ha accettato minimamente le scuse di Kohei Horikoshi e ha quindi pianificato una sorta di vendetta contro l'autore di My Hero Academia. Negli ultimi giorni su un social media cinese sono ripresi gli attacchi e lamentele dirette a Kohei Horikoshi.

Una di queste persone ha rivelato di essere in Giappone e a metà aprile ha programmato una visita a casa del noto mangaka, affermando anche di essere disposto a mentire sulla propria nazionalità per non destare sospetti. La situazione però è stata notata da altri fan e in molti hanno segnalato il caso alla Shueisha.

Dopo che la situazione è diventata di dominio pubblico, tanti fan su Twitter sono tornati a sostenere il mangaka con messaggi d'affetto. La situazione è sicuramente creata da uno dei pochi elementi estremisti che criticano il manga di My Hero Academia e si spera che dopo questo mese il tutto si concluda per il meglio.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3