Mineta e la battuta cringe rivolta alla piccola Eri nell'ultimo episodio di MHA

Mineta e la battuta cringe rivolta alla piccola Eri nell'ultimo episodio di MHA
di

Abbiamo scritto diversi articoli dedicati al piccolo aspirante Hero Mineta, sia riguardo la mancanza di rispetto che gli appassionati dell'opera di Horikoshi hanno nei suoi confronti, sia per i diversi e più o meno fedeli cosplay. Nell'ultimo episodio di My Hero Academia è emerso forse il suo lato più irriverente e possibilmente fastidioso.

"Sono Mineta! Non vedo l'ora di scoprire come sarai tra 10 anni!" Con queste parole il giovane Hero si è presentato alla piccola Eri, personaggio sempre più importante e che ha ricoperto un ruolo molto importante nella prima metà della stagione in corso.

Nel corso dei capitoli del manga e degli episodi dell'anime Mineta ha più volte dichiarato il suo amore alle sue compagne di classe, e si è "accontentato" di essere solo più vicino a loro. Ma con la battuta rivolta ad Eri sembra aver superato sé stesso, visto anche il passato tormentato e triste della bambina, che è stata parte fondamentale dei piani di Overhaul.

Nello scorso episodio abbiamo visto Mirio e Midoriya recarsi in ospedale per andare a trovare la piccola Eri, che si trovava in condizioni critiche a causa del suo Quirk. Dopo una commovente scena, i due Heroes si sono ripromessi di renderla felice, e di allontanarla dai brutti ricordi.

Probabilmente le parole di Mineta nascondevano una vena ironica, e grazie al Festival Culturale forse Eri riuscirà davvero a vivere momenti felici al fianco di Midoriya. In attesa del prossimo potete leggere la nostra recensione dell'episodio 18 della quarta stagione di My Hero Academia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1