Mob Psycho 100: il doppiatore di Mob ci racconta la sfida nell'interpretare il personaggio

Mob Psycho 100: il doppiatore di Mob ci racconta la sfida nell'interpretare il personaggio
di

L'anime di Mob Psycho 100 è ritornato sugli scudi ultimamente, grazie alla tramissione dell'episodio speciale che ha catapultato i protagonisti dell'opera di ONE in una nuova avventura. Oltre ad un comparto tecnico fuori scala, la seconda stagione si è distinta per le grandi provi attoriali dei doppiatori.

Quello di Mob, Setsuo Ito, ha raccontato - in occasione del Crunchyroll Expo - le sfide che ha dovuto affrontare per interpretare al meglio lo spirito del personaggio, che in sole due stagioni ha conquistato i fan grazie al suo carattere introverso e allo tempo audace.

Queste le parole del doppiatore rivolte ai microfoni di ComicBook:

"C'è stato un leggero stacco tra la prima e la seconda stagione, così quando sono tornato in sala di registrazione mi è stato che nelle mie battute c'era troppa emozione! Inoltre, nell'ultimo combattimento con il Boss (Toichiro Suzuku), doppiare sia le scene d'azione che l'esplosione d'emozioni che ha coinvolto Mob è stato più difficile che mai, per questi motivi la scena è stata molto delicata da approcciare".

Il lavoro di Ito, effettivamente, si è rivelato encomiabile. Mob è un personaggio molto complesso, a primo impatto potrebbe sembrare piuttosto asettico e quindi non molto complicato da interpretare, ma quando emerge il suo strato caratteriale battagliero e audace il doppiatore deve districarsi abilmente tra i due aspetti della sua personalità, e certamente non è stato un compito facile.

Sulle pagine di Everyeye abbiamo trattato la recensione dell'OVA di Mob Psycho 100, mentre qualche giorno fa il character designer della serie si è espresso sulla direzione artistica di Mob Psycho 100 Stagione 2.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2