Mob Psycho 100: lo staff al lavoro sull'OVA ha svelato qualche novità sull'opera

Mob Psycho 100: lo staff al lavoro sull'OVA ha svelato qualche novità sull'opera
di

La seconda stagione di Mob Psycho 100 ha saputo dare una bella ventata d'aria fresca a questo 2019, con una conclusione che ha portato degli insaziabili fan in estasi a chiedere ancor di più dal franchise, preghiere che hanno infine trovato risposta nell'annuncio di un nuovo OVA dedicato alla serie.

Ebbene, lo staff al lavoro sul progetto si è concesso a un intervista durante il Crunchyroll Expo 2019, occasione in cui il regista Yuzuru Tachikawa, il character designer Yoshimichi Kameda e il doppiatore di Mob hanno finalmente rotto il loro estenuante silenzio. Il regista Tachikawa ha infatti spiegato di aver assai apprezzato la chimica venutasi a creare tra i vari personaggi dell'opera e Serizawa, la nuova arrivata nel gruppo, di fatto affermando:

"La chimica venutasi a creare tra i personaggi principali è fantastica, incluso il nuovo membro aggiuntosi al gruppo, Serizawa. Inoltre, la storia sta portando avanti un flusso d'eventi indubbiamente ben realizzato e penso che lo scenario giapponese che abbiamo creato sia davvero un piacere da vedere. Spero che non vediate l'ora d'osservare Reigen nel mentre che finisce in un mare di guai."

Il character designer Kameda ha invece spiegato che il nuovo OVA potrebbe tranquillamente funzionare senza tenere conto della serie principale, ma al contempo va identificato come una sua "estensione". In particolare, l'artista ha affermato:

"L'episodio a cui stiamo lavorando è stato scritto dall'autore originale ONE, quindi credo proprio che tutti gli amanti delle sue opere avranno di che gioire. La natura dell'episodio è identificabile come un OVA, quindi si caratterizza per un titolo individuale ed è godibile non tenendo conto dell'opera principale, ma la trama è molto simile a quella vista in "Mob Psycho 100 II ep.14", il tutto in modo tale che possiate godervelo anche come un'effettiva continuazione della serie."

Kameda ha inoltre approfondito ulteriormente la questione sottolineando che sia lo staff che il cast originali si sono rimessi al lavoro sul nuovo OVA:

"Nel corso di queste due stagioni, i doppiatori hanno potuto migliorare sempre di più le proprie capacità e ora sono pronti a tornare al lavoro. Anche quanto fatto in termini d'animazioni mette in mostra tutte le capacità che lo staff ha acquisito nel corso di questi anni. Spero di cuore che riuscirete tutti a godervi il nuovo OVA a cui stiamo lavorando."

Infine, il doppiatore Ito si è detto incredibilmente eccitato all'idea che i fan possano rivedere Mob nella sua quotidianità, soprattutto dopo una seconda stagione che non ha offerto molto in tal senso. In particolare, Ito ha affermato:

"Nell'OVA potrete godervi la vita quotidiana di Mob che nella seconda stagione abbiamo potuto osservare solo occasionalmente. Godetevi l'incredibile divario esistente tra ordinario e non ordinario. Spero che quanto fatto possa piacervi."

Nel caso in cui non doveste conoscerla, l'opera narra le vicende di Shigeo Kageyama (detto "Mob"), un ragazzino che fin da bambino ha mostrato incredibili capacità psichiche, tra cucchiai piegati e oggetti da far levitare con il pensiero. Le incredibili capacità del ragazzo sono però diventati ben presto una vera e propria maledizione, in grado d'attirare a sé solo attenzioni negative. L'unica cosa che vuole adesso è diventare amico di una sua compagna di classe, Tsubomi. Grazie al suo mentore, Mob sta continuando la sua vita quotidiana cercando al contempo di realizzare il suo proposito.

Nel caso in cui foste interessati, sulle pagine di Everyeye potete leggere la nostra recensione dedicata alla seconda stagione dell'opera.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1