MOIGE: Maglia nera per MTV

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Su un articolo apparso nel sito di Digital Sat Magazine ecco arrivare l' ammonimento di una delle associazioni dei genitori che rappresentano l' incubo delle emittenti televisive, il MOIGE, nei confronti di MTV, la rete musicale più famosa tra noi giovani, ma che non si limita alla sola musica ma trasmette anche film, telefilm e anime. L' ammonimento e la cosiddetta maglia nera è stata messa ad MTV per una serie televisiva giudicata di pessimo gusto da questa associazione, vediamo i dettagli.

Moige: MTV maglia nera di ottobre, bene RaiUno e Canale5

Secondo i dati elaborati dall'Osservatorio Tv del MOIGE - Movimento Italiano Genitori, in base alle 2406 segnalazioni giunte, nel mese di ottobre 2008, attraverso il numero verde 800.93.70.70 e il sito www.genitori.it, MTV è la rete meno gradita dai genitori per i propri figli minori, mentre Rai 1 risulta la più apprezzata del mese.

Contestata per la prima volta MTV a causa di "Reaper". "Il soggetto di questo telefilm è inquietante" commenta Elisabetta Scala, responsabile dell'Osservatorio Media del Moige "il tono ironico di cui è rivestito non basta a renderlo meno spiacevole e dannoso". Male anche "Paso Adelante" di Italia Uno e "Verissimo" trasmesso da Canale 5. Non deludono le aspettative "Raccontami Capitolo II", racconto della vita quotidiana vista con gli occhi ingenui e stupiti di un bambino e "Paperissima".

"La rete MTV", spiega Elisabetta Scala, Responsabile Osservatorio Media del Moige, "pur avendo nel suo palinsesto un solo programma non adatto alla visione dei minori, viene ugualmente segnalata come maglia nera. La causa è il soggetto a dir poco inquietante del telefilm in questione. Il protagonista, la cui anima è stata venduta al diavolo dai suoi genitori, deve condurre puntata per puntata un'anima dannata all'inferno. Dai dialoghi degli adolescenti protagonisti del telefilm traspare inoltre un forte senso di rifiuto dell'autorità, accompagnato dalla presentazione del diavolo come loro interlocutore dominante, aspetto che ci sembra particolarmente sbagliato, in un momento in cui i movimenti satanisti e simili sono in costante incremento e trovano adepti specialmente tra i giovani.".

Riproposta da Italia Uno la serie Paso Adelante: "Il desiderio di emergere nel mondo dello spettacolo da parte dei protagonisti assume una sfaccettatura negativa, superando la vera passione artistica e disinteressandosi della maturazione personale e umana dei singoli giovani. L'imperativo è ‘sfondare': tutto ciò che si frappone tra il giovane artista e il successo è da evitare o eliminare, come per esempio una maternità, un amore, un problema di salute, ecc.",afferma la Responsabile Scala.

Altro programma Mediaset che raccoglie il giudizio negativo dei genitori è Verissimo, trasmesso su Canale 5: le notizie di cronaca nera e i cenni di informazione su avvenimenti o tendenze nel campo sociale, della moda, dello spettacolo, persino della solidarietà, non fanno della trasmissione un programma di informazione. In realtà, infatti, Verissimo appare prevalentemente autoreferenziale del ‘mondo tv', risultando principalmente un contenitore utile per fare da cassa di risonanza ai gossip di personaggi nati all'interno di altre produzioni televisive Mediaset (come per esempio il Grande Fratello o Uomini e Donne).

"Per quanto riguarda Raccontami Capitolo II" continua Elisabetta Scala, "le vicende raccontate appartengono alla vita di una famiglia assolutamente normale, la cui caratteristica principale è l'unità e l'affetto che cementa tutti i componenti aldilà della routine quotidiana o della novità o del cambiamento inaspettato. Il tono del racconto è rasserenante e allo stesso tempo avvincente. Il conflitto tra generazioni non è trattato con tensione ma col sorriso. Gli scontri sono inevitabili ma fisiologici e si superano sdrammatizzando. Interessante la figura paterna evidenziata come modello autorevole, come guida sicura.".

Bene anche Paperissima, trasmesso su Canale5: "Sempre simpatico, sebbene arrivato all'undicesima edizione, il programma di sole risate di Antonio Ricci. Vincente la conduzione sciolta e brillante di Gerry Scotti e della Hunziker. Una serata in famiglia per ridere, senza malizia e senza volgarità, di errori sul set di vip, anche ospiti in studio, e di tante situazioni normali che si trasformano in comiche a causa di papere inaspettate. Uno spettacolo scaccia pensieri senza contro indicazioni".