La morte di Superman, 28 anni fa il fumetto in cui Clark Kent moriva contro Doomsday

La morte di Superman, 28 anni fa il fumetto in cui Clark Kent moriva contro Doomsday
di

Era il 17 novembre del 1992 quando il mondo dei comics americani venne completamente sconvolto dalla pubblicazione del volume conclusivo della seconda testata principale dedicata a Superman, in cui l'Uomo d'Acciaio affrontava il pericoloso e devastante Doomsday in uno scontro all'ultimo sangue, nella celebre storia "La Morte di Superman".

In Italia la storia in questione sarebbe arrivata solo l'anno seguente, tutta raccolta in un volume speciale pubblicato da Play Press nel novembre del 1993. La risonanza che la morte di Superman e di Clark Kent fu impressionante, tanto da influenzare moltissime opere future dedicate all'ultimo figlio di Krypton, tra cui la pellicola Batman v Superman, e anche le vite di altri famosi supereroi.

In un'intervista del 2012, Dan Jurgens, uno degli autori principali della Morte di Superman, ha infatti detto: "Ci sono alcune cose da sottolineare, considerando il fatto che moltissime persone hanno letto la storia. Prima fra tutte, ha influenzato altri fumetti. Per esempio, senza la Morte di Superman, Lanterna Verde non avrebbe mai seguito la strada che invece ha intrapreso. Tutto questo è legato alla distruzione di Coast City, avvenuta in Superman. In quella storia è emerso anche Cyborg Superman, quindi anche quello è un fattore."

Successivamente è stato rivelato che il character design di Doomsday fu inizialmente scartato, perché non considerato in linea con i nuovi stilemi stabiliti in seguito alla rinascita che John Byrne diede proprio all'universo di Superman. Solo anni dopo gli autori riprenderanno in considerazione la possibilità di adattare Doomsday e inserirlo in una storia, che sarebbe diventata uno dei simboli dell'industria.

Ricordiamo che di recente Jeff Bezos è stato paragonato a Lex Luthor in un video diventato virale, e vi lasciamo ad un nuovo nemico di Superman presentato in Action Comics 1025.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3