Mushoku Tensei: Jobless Reincarnation, una grande colpo di scena chiude la serie

Mushoku Tensei: Jobless Reincarnation, una grande colpo di scena chiude la serie
di

Mushoku Tensei: Jobless Reincarnation si è conclusa il 25 novembre 2022 con la pubblicazione della 26esima light novel. Rifujin na Magonote aveva già discusso di un ipotetico sequel che arriverà quando sarà terminata l'anime della storia di Rudeus, eppure il finale della serie sembra aver lasciato molta libertà narrativa per il futuro.

Nonostante la molta concorrenza di opere isekai, uno dei generi più seguiti e discussi degli ultimi anni, Mushoku Tensei è riuscito a crearsi una propria cerchia di appassionati, molti dei quali sono rimasti colpiti dalla sorpresa presente nelle pagine conclusive dell’ultimo romanzo. Rudeus è riuscito nel suo obiettivo finale, dimostrandosi un vero eroe, ma ciò che ha colto di sorpresa i lettori è relativo ai suoi tre matrimoni e all’epilogo.

Infatti, Rudeus si sposa con tre eroine: Sylphiette, Eris e Roxy, con le quali ha sei figli, Lucy, Lara, Ars, Sieghart, Lily e Cristina, che molto probabilmente torneranno nel sequel. La storia si conclude con la morte di Rudeus, in totale tranquillità, all’età di 74 anni. Decidere di far morire il protagonista con un salto temporale così marcato ha particolarmente stupito la community, ma voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Ricordiamo infine che per la conclusione della serie è stato annunciato un volume speciale di Mushoku Tensei.

FONTE: COMICBOOK
Quanto è interessante?
2