My Hero Academia 259: Ujiko si è tradito a causa di un nuovo nomu

My Hero Academia 259: Ujiko si è tradito a causa di un nuovo nomu
di

I nomu sono sempre vari e mai identici tra loro. Finora, il dottor Ujiko ne ha prodotti una grossa quantità, spaziando da alcuni senza praticamente reazioni umane come quello incontrato all'USJ ad altri come High End. Tuttavia, in My Hero Academia sono stati presentati finora solo pochi dei progetti nomu del malvagio dottore alleato di All for One.

Mentre viene presentato Maruta Shiga, vero nome del dottore che non ha mancato di causare polemiche con l'autore di My Hero Academia e la rivista Weekly Shonen Jump, gli eroi si stanno preparando ad assaltare l'ospedale che gestisce. Al suo interno ha agito per mesi un infiltrato, un eroe che ha potuto certificare che il dottore sta aiutando Tomura Shigaraki.

Durante il pedinamento, Shiga ha abbassato la guardia facendo scoprire non solo una stanza segreta attraverso l'obitorio, ma la presenza di un nomu direttamente nell'ospedale. A differenza di altri, questo nuovo nomu però è piccolo, dotato di una testa da cui spicca come al solito il cervello, e dal piccolo corpo tozzo spuntano solo una coda e due piccole zampe.

La dimensione ricorda quella di Johnny, nomu capace di usare un quirk di teletrasporto, ma è notevolmente diverso per altri dettagli. Non sembra comunque trattarsi di uno dei mostri capaci di reggere gli attacchi di eroi d'alto profilo come All Might o Endeavor, ma considerate le abilità genetiche del dottore tutto è possibile. In My Hero Academia 259 abbiamo visto l'assalto degli eroi e non è improbabile vedere questo nuovo nomu in azione a breve.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1