My Hero Academia 276: come faranno gli eroi a fronteggiare i nuovi nemici?

My Hero Academia 276: come faranno gli eroi a fronteggiare i nuovi nemici?
di

Sembrava tutto finito qualche capitolo fa, quando i protagonisti di My Hero Academia avevano fatto irruzione nel laboratorio e avevano trovato Tomura Shigaraki privo di battito. Tuttavia il villain è riuscito a risvegliarsi dal sonno indotto e ha cominciato la sua ondata di distruzione.

Grazie ai poteri di All for One e al suo quirk natio, Decadimento, Tomura Shigaraki aveva distrutto il laboratorio e tutta l'area circostante ammazzando anche tanti eroi che erano nei paraggi. Ciò aveva obbligato alcuni professionisti a ritirarsi, contando su chi poteva volare ed evitare la propagazione di quel potere letale.

Con il laboratorio in pezzi si pensava che anche i mostruosi nomu fossero stati finalmente uccisi dalla straordinaria potenza del quirk di Shigaraki. Tuttavia nel capitolo 276 di My Hero Academia è stato dimostrato che non è così. Mentre decide di avventarsi contro Eraserhead per porre fine all'annullamento dei poteri, Shigaraki fa emergere dalla terra alcuni nomu che è riuscito a non distruggere, dimostrando di aver ottenuto un nuovo controllo della sua abilità.

Per fortuna i nomu non sono high-end come i precedenti ma, come confermato dai villain, sono comunque ad un livello elevato di potenza e, soprattutto, sono tanti. Gli eroi sono ormai allo stremo, riusciranno a tener testa anche a questa nuova ondata mentre combattono con Shigaraki?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1