My Hero Academia 278: una scia di distruzione che lascia indietro morti e feriti

My Hero Academia 278: una scia di distruzione che lascia indietro morti e feriti
di

Sembra non esserci più tempo per i protagonisti di My Hero Academia. Bloccati su due fronti, devono dare il massimo con le poche risorse rimaste a disposizione mentre i nemici invece sembrano rafforzarsi sempre di più. Vediamo cosa è accaduto in My Hero Academia 278.

Arrivato alle ore 18:00 su MangaPlus in inglese, il nuovo capitolo del manga rimane nella zona del quartier generale del fronte di liberazione. Niente Eraserhead o Shigaraki, My Hero Academia 278 si concentra esclusivamente su Gigantomachia e della sua ondata distruttrice. Nel profondo del bosco, gli eroi lasciano da soli gli studenti per andare ad aiutare i colleghi in difficoltà nel mezzo del campo di battaglia.

La difficoltà imprevista che ha costretto gli eroi a chiedere altri rinforzi è Gigantomachia, che sulle sue spalle sta portando la League of Villain e Curious. Dato che il mostro si è svegliato, i cattivi capiscono che Shigaraki non è riuscito a sviluppare il massimo delle sue forze con l'intervento del dottor Garaki. Mount Lady prova a fermare Gigantomachia ma viene presto sbaragliata, mentre altri eroi come Cementoss ed Edgeshot sono impegnati a combattere contro altri membri del fronte.

Midnight decide di usare il suo quirk per far addormentare il gigante, facendosi aiutare da Kamui. Purtroppo il piano fallisce miseramente: Dabi sembra incenerire Kamui mentre Midnight viene presa alla sprovvista dall'attacco di Compress. Nel bosco, circondata da villain minori, Midnight è ferita e sembra non avere possibilità di scamparla, ma all'ultimo momento riesce ad avvisare Yaoyorozu e le dà il comando di tentare di fermare il gigante.

La ragazza idea un piano facendosi supportare dai suoi compagni. Riusciranno i giovanissimi a fermare l'avanzata dei cattivi? My Hero Academia tornerà tra due settimane.

Quanto è interessante?
2