My Hero Academia 279: un'eccitante battaglia dei pulcini della UA, la manovra ha effetto?

My Hero Academia 279: un'eccitante battaglia dei pulcini della UA, la manovra ha effetto?
di

Gigantomachia si è fatto strada senza troppi patemi nelle precedenti puntate di My Hero Academia. Il gigante alleato di Tomura Shigaraki sta cercando di raggiungere il suo maestro, ma gli eroi devono bloccare ad ogni costo questa avanzata.

Nel capitolo 279 di My Hero Academia, seguendo gli ordini di Midnight, Momo Yaoyorozu e gli altri stanno unendo le loro forze per sbarazzarsi del gigantesco villain. Vediamo insieme cos'è successo nel nuovo capitolo del manga di Kohei Horikoshi.

Deku e gli altri festeggiano sei anni di pubblicazione, ma abbandonata la pagina a colori d'apertura subito veniamo gettati nell'azione. Tokage sta controllando la situazione mentre Honenuki sta preparando la trappola di fango col suo quirk. Anche i restanti ragazzi della 1-A e della 1-B si stanno tenendo in posizione, ognuno col proprio ruolo. All'arrivo, Gigantomachia cade nella trappola e tutti si affannano per compiere le mosse organizzate.

Solo che l'unione dei Villain interviene, bloccando alcune manovre tra cui quelle di Denki Kaminari, colpito da un attacco di Compress, che però ora sembra aver finito i proiettili di materiale compresso utilizzabili. Anche Jiro riceve dei danni dalle fiamme di Dabi, mentre Gigantomachia riesce a liberarsi con un poderoso soffio. Tuttavia non sembra essere abbastanza per liberarsi dalla palude e, grazie anche all'intervento di Mount Lady, il gigante potrebbe subire l'attacco dei ragazzi.

Infatti Yaoyorozu ha preparato un composto che farà addormentare il gigante e chi potrebbe riuscire a lanciarglielo in bocca è Mina Ashido. Nell'ultima pagina di My Hero Academia 279 si vede proprio la giovane eroina avvolgersi nell'acido e prepararsi all'attacco. Riuscirà questa formazione di giovanissimi eroi a fermare un colosso del genere?

Quanto è interessante?
3