My Hero Academia 298: i postumi della battaglia e la disperazione all'orizzonte

My Hero Academia 298: i postumi della battaglia e la disperazione all'orizzonte
di

La società degli eroi di My Hero Academia sta per arrivare al collasso. Già divorata internamente da diverse defezioni importanti, si è aggiunta l'importante battaglia contro i villain che ha avuto luogo nel corso dell'ultimo anno.

Quella battaglia si è conclusa, ma i suoi strascichi sono ancora presenti. Abbiamo visto il ritorno del pericoloso All for One, il nemico più temibile di My Hero Academia, che grazie al corpo di Shigaraki è riuscito a penetrare a Tartarus e liberare il suo vero corpo. My Hero Academia 298 riprende da quella notte di paura e distruzione mostrandoci come il super criminale abbia pianificato un attacco massiccio su tutte le prigioni del paese, in modo tale da far evadere quanti più criminali possibili e coprire le proprie tracce.

Due giorni dopo, Bakugo si risveglia in ospedale. Al suo fianco ci sono alcuni compagni di classe che iniziano a fare una panoramica su come stanno gli altri. Gran Torino è vivo per un soffio, così come Aizawa che ora è senza una gamba. In un'altra stanza, Todoroki si sta riprendendo ma è ancora pieno di ferite e con la gola bruciata, mentre pensa a Dabi e a come dovrà essere lui a sconfiggerlo una volta e per tutte. Ma la notizia che sconvolge di più Bakugo è quella riguardante Deku: il protagonista di My Hero Academia finora è stato l'unico a non aver mostrato nessun segno di risveglio.

Sono gli effetti dei nuovi poteri del One for All o le grosse ferite fisiche ricevute? E ci attende una grossa rivelazione nel capitolo 300?

Quanto è interessante?
2