My Hero Academia 3, il debutto di Mirio aumenta la curiosità dei fan!

My Hero Academia 3, il debutto di Mirio aumenta la curiosità dei fan!
di

Come anticipato, l'ultimo episodio di My Hero Academia ha preparato il terreno ad importanti eventi futuri della serie animata, a cominciare dall'introduzione dei "Big 3" e in particolare di Mirio Togata.

Finalmente l'attesa e la curiosità sono stati premiati; a due episodi dalla fine della terza stagione, Mirio, Tamaki e Nejire fanno finalmente il loro ingresso in My Hero Academia. Conosciuti anche con il nome di Big 3, questi sono i tre migliori studenti del terzo anno iscritti al Liceo U.A.

Tra tutti, quello che fino ad ora ha ottenuto più successo è certamente Mirio, grazie alla sua performance con Midoriya, intento a gettare un sacco di spazzatura. Le informazioni in merito a questo personaggio sono scarse e i fan non hanno ancora un'idea precisa sul tipo di potere in possesso dal ragazzo. La sua presentazione ha comunque avuto un forte impatto sul pubblico, a tal punto da scatenare una serie di commenti sugli account Twitter di alcuni fan, che lo hanno paragonato al protagonista con il ciuffo biondo de Le Avventure di Tintin o all'icona famosa del videogioco Fallout.

Naturalmente questa buffa scena ha creato non poca confusione e agitazione in Midoriya. Ciò che lo coglie alla sprovvista in tutta questa storia è l'emergere della testa bionda dal terreno. A quanto sembra l'intento di Mirio è quello di conoscere il nostro giovane protagonista. Ritornato all'istituto, Midoriya scopre ogni cosa e tutti i tasselli del puzzle trovano la giusta collocazione. Iniziala la lezione, infatti, la porta si apre e le parole del professor Aizawa anticipano l'ingresso di un trio di studenti, i famosi Big 3.

Che cosa dobbiamo aspettarci da Mirio e dai suoi due compagni? Quali abilità nasconde questo gruppetto? La curiosità tra i fan aumenta, la natura maliziosa di Mirio, unito al character design semplice ed essenziale, lo hanno già reso uno dei personaggi più intriganti e straordinari della serie animata. Il debutto di questo nuovo studente rappresenta un buon elemento per terminare questa stagione, tuttavia molti sono curiosi di vedere quali sorprese riserverà l'anime in futuro.

My Hero Academia, nasce come manga scritto e disegnato da Kohei Horikoshi e pubblicato su Weekly Shonen Jump di Shueisha, ha ottenuto un adattamento anime nel 2016. La serie, prodotta dallo studio Bones, al momento è composta di tre stagioni, ancora in corso. In Italia il manga è edito da Star Comics, mentre l'anime è stato acquistato da Dynit.

Quanto è interessante?
2

Scopri le ultime novità di Cartoni e Anime disponibili in BluRay e DVD in offerta su Amazon.it.