My Hero Academia 3, il ritorno di All For One e un futuro incerto

My Hero Academia 3, il ritorno di All For One e un futuro incerto
di

Manca poco alla fine della terza stagione di My Hero Academia, gli ultimi eventi stanno preparando il terreno per il futuro che probabilmente è stato pianificato in anticipo da All For One.

Ora che l'Esame di Licenza per Eroi si è concluso, possiamo dedicarci all'incontro tra All Might e All For One.

L'ultima puntata di My Hero Academia ha visto il nostro eroe alle prese con la sua nemesi, per la prima volta dopo il loro memorabile scontro che si è rivelato quasi fatale per quest'ultimo. Nonostante la sconfitta schiacciante, All For One sembra non essersi arreso soprattutto nei confronti di Shigaraki.

Nell'episodio 60 viene mostrato il Villain rinchiuso nella prigione impenetrabile, Tartarus, e tenuto sempre sotto stretto controllo. Dallo scambio di battute dei due, emerge il disagio di All For One rinchiuso dentro la struttura soffocante, anche se ogni parola dell'anti-eroe mira ad ottenere informazioni e notizie di ciò che sta accadendo all'esterno. Il dialogo sembra essere a senso unico. All Might cerca in tutti i modi di farsi rivelare i piani malvagi e scoprire l'ubicazione di Shigaraki, tuttavia ogni domanda viene sminuita da All For One, in quanto ogni spiegazione non avrebbe alcun senso per l'eroe.

Consapevole di essere quasi giunto al capolinea, l'anti-eroe ha deciso di crescere Shigaraki con un solo obiettivo: portare a termine i suoi sogni e i piani malvagi. In tutto questo delirio, il Villain si mette a fare congetture sul futuro, sottolineando quanto tutto ciò che è avvenuto sino a quel momento è frutto di un suo piano.

Intanto, fuori dalla scuola la diffidenza nei confronti degli eroi comincia a diffondersi, la società sembra muoversi per cambiare quella situazione e riplasmarla a loro piacere, i malvagi cercano di predominare l'uno sull'altro per raggiungere la vetta e in tutto questo caos (secondo il l'anti-eroe) Shigaraki sarà l'unico a prevalere. All For One ha pianificato tutto sin dal principio, compresa la sua sconfitta e la cattura.

L'unico augurio rivolto alla fine della giornata è che All Might possa soffrire mentre assiste impotente allo scontro dei futuri eroi contro i malvagi come Shigaraki.

Il futuro dipinto sembra spaventoso e brutale. Che ne sarà di Midoriya e dei suoi amici?

Ricordo che l'anime My Hero Academia, prodotto dallo studio di animazione Bones, è un adattamento animato all'omonimo manga di Kohei Horikoshi e serializzato su Weekly Shonen Jump di Shueisha da luglio 2014. Dalla serie sono stati tratti anche un videogioco, alcuni manga spin-off, OAV, e di recente è stata annunciata l'uscita di un lungometraggio anime.

Il manga è stato raccolto in 19 volumi, fino ad ora, ed è stato concesso in licenza da Viz Media per la traduzione inglese

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.