My Hero Academia 300, arrivano i primi spoiler: l'inferno non finisce ancora

My Hero Academia 300, arrivano i primi spoiler: l'inferno non finisce ancora
di

Ormai non si può più parlare di vittoria netta: la lunga battaglia tra eroi e villain che è stata narrata durante l'ultimo anno di My Hero Academia ha portato a vittime e feriti da una parte e dall'altra, ma nonostante alcuni obiettivi raggiunti sembra che siano stati gli hero ad avere la peggio. E alcuni professionisti più di altri.

Mentre All for One sta liberando i prigionieri dalle carceri giapponesi, preparando scompiglio in tutta la nazione, in ospedale i beniamini della giustizia stanno ancora cercando di riprendersi. Gli spoiler di My Hero Academia 300 con tanto di immagini ci mostrano un Endeavor protagonista di questo capitolo. L'inizio del capitolo è incentrato sui villain che vagano per la città, tra cui alcune facce già conosciute, mentre la popolazione è nel panico sapendo anche dell'esistenza dei nomu. Il caos si intensifica dal fatto che alcuni civili non stanno più contando sugli hero, dandosi da fare da soli e talvolta creando ancora più danni.

Il numero di eroi cala e anche Yoroi Musha, numero 9 della classifica degli eroi, si ritira. Ci sono anche altri personaggi che si ritirano dal loro ruolo di eroi, scegliendo altre carriere. Appare anche una statua di All Might con sopra la scritta "Io non sono qui", mentre tutti si chiedono il significato di essere un eroe. Si ritorna poi in ospedale con Endeavor che si risveglia anche se non in condizioni perfette, e sa di non poter combattere con suo figlio. Ma arriva poi il resto della famiglia Todoroki che, così come Hawks, vuole salvare la psiche dell'attuale eroe numero uno del Giappone. Rei vuole parlare con il marito di Touya e della famiglia. My Hero Academia 300 si ferma con questa parte; il capitolo ufficiale ricordiamo che sarà disponibile su MangaPlus da domenica 7 febbraio.

Quanto è interessante?
3