My Hero Academia 327: una pace che non durerà molto

My Hero Academia 327: una pace che non durerà molto
di

Non c'è spazio per l'egoismo e l'egocentrismo in My Hero Academia. Tutti devono collaborare per portare di nuovo la società allo stato precedente, quando non era vittima delle angherie e del terrore dei villain. Anche gli ex eroi devono partecipare alla lotta, e All Might l'ha capito, mentre Deku ha compreso di non poter fare tutto da solo.

Ora che il protagonista di My Hero Academia è tornato alla Yuei come andrà la situazione? In My Hero Academia 327 i suoi amici ne hanno approfittato per gettarlo immediatamente nei bagni della scuola, costringendolo a ripulirsi e rinvigorirsi con un bagno caldo. Tutti i maschi partecipano a questo piccolo rituale, raggruppandosi poi con le ragazze nella sala comune.

Mentre Uraraka è già andata a dormire ed è l'unica assente della 1-A, gli altri chiedono a Deku cosa sia il One for All. Prima che il protagonista possa rispondere però Todoroki interviene e dice di lasciarlo riposare. Midoriya è ancora elettrizzato e sveglio, ma vorrebbe scusarsi con All Might che era scomparso. Proprio in quell'istante l'eroe torna e i due si scusano a vicenda, quando l'eroe riabbandona l'istituto per andare a parlare con Endeavor e gli altri per le nuove informazioni ricevute da Stain.

Midoriya finalmente si addormenta sul divano, con gli altri che lo accudiscono coprendolo con una coperta. Jiro intanto pensa a come rinvigorire l'animo di tutti, come fatto durante il festival culturale, e lo farà insieme a Kaminari, Bakugo, Tokoyami e Yaoyorozu. Gli eroi professionisti invece stanno discutendo del da farsi. Shigaraki completerà il proprio corpo non prima di due mesi, quindi dovranno agire prima. E le informazioni di Stain riguardano il report dei carcerieri, saranno utili?

Quanto è interessante?
1