My Hero Academia 340, un Hero da forfait: davvero non ci sarà nella guerra finale?

My Hero Academia 340, un Hero da forfait: davvero non ci sarà nella guerra finale?
di

In vista della sempre più imminente guerra finale contro i Villain, la fazione dei Pro Heroes perde un pezzo di fondamentale importanza. Nelle vignette di My Hero Academia capitolo 340, infatti, un grande eroe da forfait. Ma sarà davvero così? E in quel caso, come potranno sopperire alla sua assenza?

Nella terza parte del macro capitolo intitolato “La storia di come noi tutti siamo diventati eroi”, i lettori fanno una scoperta che è come un pugno nello stomaco. L’eroe numero due non potrà esserci. Una scelta obbligata, che fa seguito alle gravi conseguenze dello scontro precedente.

All’ospedale centrale, riunito con Toshinori Yagi, Ragdoll, Tsukauchi e le forze di polizia, vediamo Hawks creare una task force di Heroes, che si ergerà contro il male, e intrattenere i presenti con un discorso sul ruolo di Aoyama. Osservandolo attentamente, però, si può notare un dettaglio che non lascia scampo a dubbi. Se la battaglia si svolgerà a breve, come pare ormai chiaro, lui non ci sarà.

Hawks venne gravemente ferito nel corso della prima guerra e le sue ali completamente bruciate dalle fiamme di Dabi. Ancora oggi, vediamo come le sue piume non siano ricresciute, se non di pochi centimetri. A quanto pare, infatti, esse stanno avendo problemi di rigenerazione, e a differenza dello scontro con l’High End Nomu, dove le ali ricrebbero in fretta, questa volta vediamo che il processo di guarigione è lento e incerto. In queste condizioni, certamente non potrà esserci.

Prima che Hawks recuperi completamente, ci vorrà parecchio tempo, ma con Shigaraki ormai pronto al risveglio, la battaglia è imminente. Dunque, molto probabilmente non lo vedremo in campo, sostituito dal suo erede Tokoyami. Ma ora è il turno dei cattivi, in My Hero Academia 341 si cambia scenario.

Quanto è interessante?
1