My Hero Academia 342: la ricerca della pace di due giovani eroi

My Hero Academia 342: la ricerca della pace di due giovani eroi
di

Il volume 33 di My Hero Academia ha riportato Deku all'ovile, dopo una fase in cui si spostato da un posto all'altro senza meta e senza un luogo a cui appartenere, con l'unico obiettivo di fermare l'avanzata dei villain deboli e forti che stavano causando il caos tra i civili. E l'intervento di Uraraka in questa fase è stato fondamentale.

My Hero Academia 342 si concentra principalmente proprio su questi due giovani eroi. Inizialmente vengono presentate due nuove spie di All for One, che hanno appena ricevuto il compito di fomentare i civili rintanatisi alla Yuei per spingere l'istituto a cacciare Deku. La situazione però non va come sperano, dato che All Might ha ideato un piano di cui mette a conoscenza anche i giovani eroi della 1-A.

Il preside Nezu annuncia così che Deku lascerà l'accademia, insieme tuttavia a tutti gli altri giovani eroi rimasti qui. Il gruppetto di protagonisti si dirige in un nuovo nascondiglio da poco preparato, molto simile alla scuola. Mentre tutti sono nelle loro stanze, Deku vede Uraraka da sola all'esterno e la raggiunge. I due iniziano a parlare, con Deku che la ringrazia per ciò che ha fatto per lui. Uraraka poi parla di Toga, mentre il protagonista di Shigaraki, e di come i due vogliano salvare i rispettivi obiettivi.

Nel frattempo, anche Todoroki ha radunato nella sua stanza alcuni amici, con cui decide di affrontare Toya e magari salvarlo. La guerra però è giunta, con l'ultima pagina di My Hero Academia 342 dedicata a All for One che dà inizio all'operazione.

Quanto è interessante?
1