My Hero Academia 359: un'esplosione che non cela la sconfitta

My Hero Academia 359: un'esplosione che non cela la sconfitta
di

L'arena volante in cui è rinchiuso Tomura Shigaraki sta diventando un campo di battaglia arduo da gestire. Anche con l'intervento di Eraserhead e Monoma, il villain di My Hero Academia sembra essere in enorme vantaggio. Eppure c'è chi non si arrende davanti allo strapotere nemico: Bakugo sfodera il suo arsenale e si prepara all'attacco.

La copertina e la pagina a colori servono per festeggiare l'anniversario di My Hero Academia, ma il capitolo 359 non è di certo un capitolo festoso. Nei sotterranei, il dipartimento degli eroi si sta occupando di fare un documentario su ciò che sta succedendo per tramandare tutto ai posteri, mentre in superficie sta proseguendo l'attacco di Bakugo. L'esplosione è estremamente ampia e alza un polverone enorme. In ogni caso, non ci sono stati danneggiamenti di sorta alla struttura, ma Bakugo ha avuto la peggio.

Shigaraki lo ha infatti afferrato per il braccio destro, rompendoglielo, e ferendolo anche al viso. Anche se il villain è parzialmente carbonizzato, il ragazzo adesso è in difficoltà e neanche l'aiuto di Best Jeanist e Mirko basta a salvarlo. Shigaraki infatti vuole approfittare dell'amicizia di Bakugo con Midoriya per ferirlo. Intanto, in un'aula della UA, Tamaki vuole fare la cerimonia del diploma. Nejire concorda e tutti insieme la faranno una volta vinta la battaglia. Appare anche Mirio Togata dal pavimento, con i tre che tornano sul campo di battaglia per proteggere tutti fino all'arrivo di Midoriya. I Big Three della Yuei sono tornati.

Quanto è interessante?
1