My Hero Academia 368: come funziona esattamente QUEL nuovo potere?

My Hero Academia 368: come funziona esattamente QUEL nuovo potere?
di

Da quando ricevette in eredità il One For All da All Might, Izuku Midoriya ha, a poco a poco, migliorato il suo controllo del Quirk, fino a scoprire dell'esistenza di altri poteri nascosti al suo interno. In My Hero Academia capitolo 368 è il turno di capire in cosa consiste il potere della seconda vestigia di One For All.

Dopo aver placato la sua furia, scatenatasi alla vista delle condizioni in cui versano i suoi compagni, in My Hero Academia 368 Deku rivela il suo asso nella manica. Dopo Black Whip, Float, Danger Sense, Smokescreen e Fa Jin, Midoriya rivela anche il suo ultimo potere nascosto. Facciamo la scoperta del Quirk: Trasmissione, l'Unicità lasciata in dono dalla seconda vestigia. Ma esattamente come funziona questa meta-abilità?

Secondo quanto riferito dal secondo utente, il Quirk: Transmission consente a chi lo usa di cambiare la velocità di un oggetto. Dunque, toccando un oggetto, o come nel caso di Shigaraki un corpo, Midoriya riesce a cambiarne la sua velocità. Come nella trasmissione di una automobile, si passa dalla prima marcia, fino a quella più alta, più veloce della velocità del suono. Unendo la Trasmissione a un Detroit Smash, il risultato è devastante. Con questa marcia in più Deku sconfiggerà il rivale di My Hero Academia?

C'è però uno svantaggio in Transmission. La seconda vestigia avverte che Izuku dovrà prestare la massima attenzione e terminare il combattimento con Shigaraki nel giro di cinque minuti. Al momento non è ancora chiaro cosa accadrà allo scadere di quel lasso di tempo, ma non è difficile immaginare che probabilmente il corpo di Deku andrà come in stallo. Il potere della seconda vestigia è realmente un'arma a doppio taglio?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2