My Hero Academia 368, overdrive: il giorno in cui cesserà una battaglia infinita

My Hero Academia 368, overdrive: il giorno in cui cesserà una battaglia infinita
di

Mentre Edgeshot cercava di riportare in vita Bakugo, uno dopo l’altro Mirko, Suneater, Nejire Hado e Best Jeanist sono stati sconfitti. Con solamente Mirio rimasto in piedi, Tomura Shigaraki stava per prendere il sopravvento. All’ultimo momento Deku fa il suo tanto atteso intervento. Comincia la battaglia più attesa di My Hero Academia.

Kohei Horikoshi apre il capitolo 368 riprendendo il quesito posto in My Hero Academia 367. Izuku Midoriya chiede se Shigaraki sia ancora lì con loro, ma All For One afferma di essere ormai padrone del suo corpo. Lemillion smentisce però il villain ricordando quando accaduto nel corso della battaglia. La vestigia di Nana Shimura conferma la presenza di Tomura e dunque Deku dà inizio alle danze.

Subito, Midoriya dimostra quanto sia migliorato nel padroneggiare il One For All. Con una combinazione di Black Whip e Fa Jin, attacca l’antagonista. Per abbattere la sua forma difensiva, Deku rivela il potere nascosto della seconda vestigia, il Quirk: Transmission. Come la trasmissione di un’automobile, Deku passa dalla prima marcia alla più alta, colpendo con forza All For One/Shigaraki.

Il Quirk del secondo consiste nel cambiare la velocità di qualsiasi cosa si tocchi, e quando Deku cambia marcia passando in overdrive, sfrutta il 120% del One For All per scagliare quello che a oggi è il Detroit Smash più forte di sempre in My Hero Academia.

Quanto è interessante?
1