My Hero Academia 371, amicizia e rispetto causano il risveglio di un Quirk

My Hero Academia 371, amicizia e rispetto causano il risveglio di un Quirk
di

Messo momentaneamente da parte lo scontro tra Tomura Shigaraki e Izuku Midoriya, l'Atto Finale di My Hero Academia ha cambiato scenario di guerra portando i lettori nei pressi dell'Ospedale Centrale. Lì, un esercito di mutanti capeggiato da Spinner sta tentando di portare in salvo Kurogiri.

Con Spinner divenuto ormai un bestione privo della capacità di pensare a causa dei due Quirk ricevuti in dono da All For One, la speranza degli Heroes è affidata a uno degli studenti mutanti della Classe 1-A. In My Hero Academia 371 è cominciato lo scontro di Mezo Shoji, il quale come Spinner e tanti altri ha subito nel corso della sua infanzia violenze a causa della sua diversità fisica.

Stanchi del trattamento riservato loro dalla società degli eroi, i mutanti sono in cerca di rivincita. Questa causa giusta è stata però manipolata da All For One, che sta sfruttando questo moto rivoluzionario per i suoi scopi. Shoji con la sua storia è l'unico in grado di far risvegliare i suoi simili dalla cecità provocata dai villain.

Le parole di Shoji un tempo avrebbero potuto forse toccare l'animo di Spinner. Attualmente però la lucertola non riesce a comprendere più nulla e l'unico pensiero concreto che riesce a formare è quello di soddisfare la volontà del suo padrone.

Ripensando alla storia di Shoji e vedendo l'amico che nonostante le ferite e le mutilazioni subite continua ugualmente a battersi, Koda risveglia il suo Quirk. Il corno sulla sua testa sboccia come un fiore, permettendo all'Hero Anivoice di richiamare un foltissimo stormo di uccelli. Koda non era mai riuscito prima a comandare un così vasto esercito di animali al suo comando, ma il profondo rispetto verso il compagno di classe gli ha permesso di ricevere un inaspettato power-up. Qui, vi spieghiamo esattamente cosa è il risveglio di un Quirk in My Hero Academia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2