My Hero Academia 377: il caos esplode sulla fortezza volante dello Yuei

My Hero Academia 377: il caos esplode sulla fortezza volante dello Yuei
di

Il manga di My Hero Academia riprende con un nuovo cambio di fronte. Questa volta Kohei Horikoshi riporta i lettori sulla fortezza volante dello U.A. Highschool, dove Izuku Midoriya deve fare fronte alla peggiore delle crisi. Ma sul finire del capitolo una nuova speranza appare all'orizzonte.

Il capitolo 376 di My Hero Academia si concentrava sul campo di battaglia in cui Endeavor e Hawks si trovano alle prese con Dabi e All For One. Dopo una piccola pausa l'autore cambia scenario riportandoci da Deku.

My Hero Academia 377 si apre con uno dei portali di Kurogiri che si apre alle spalle di Eraserhead e Monoma, e con un'ondata di cloni di Twice che si abbatte sui due eroi. Il Quirk Erasure è stato fermato e di conseguenza Tomura Shigaraki può ora liberare tutto il suo potere. Nello stesso istante, Skeptic riesce ad hackerare i sistemi dello U.A. appropriandosi del controllo della Fortezza volante, ora destinata a naufragare in mare.

Quando Shigaraki comincia a fare la muta, come un serpente, Midoriya riflette sulla situazione. Rimasto solo, dovrebbe riuscire a mantenere in aria la struttura e contemporaneamente sistemare Kurogiri e Shigaraki. Questa missione impossibile viene esortata dalla vestigia del Secondo utente, che sprona Deku a non mollare. Poiché i mondi interiori di All For One e One For All sono collegati, la vestigia si è resa conto che il Simbolo della Paura sta avendo difficoltà a impossessarsi del corpo di Shigaraki. Infatti, quella che Deku ha di fronte non è più la personalità di All For One, ma di Tomura. Intanto, l'hack di Skeptic viene fermato. Una vecchia antagonista ha fatto il suo ritorno. La Brava, spalla di Gentle Criminal, è ora dalla parte degli Heroes.

Quanto è interessante?
2