My Hero Academia 377: gli effetti collaterali del più recente Quirk ottenuto da Deku

My Hero Academia 377: gli effetti collaterali del più recente Quirk ottenuto da Deku
di

L'arrivo di Deku sul campo di battaglia della Fortezza Volante dello U.A. Highschool sembrava aver cambiato le sorti del combattimento con i Villain. La guerra è tuttavia nuovamente tornata a favorire i criminali grazie al risveglio di Kurogiri. Come se non bastasse, Izuku Midoriya deve anche affrontare gli effetti collaterali di quel suo Quirk.

In My Hero Academia 368 Deku utilizza per la prima volta il Quirk ereditato dalla seconda vestigia di One For All. Il Quirk: Transimission del protagonista di My Hero Academia ha abbattuto senza troppi problemi la forma difensiva di Tomura Shigaraki. Tuttavia, in quell'occasione il secondo possessore avvisò Izuku di terminare il combattimento nel giro di cinque minuti, altrimenti sarebbe accaduto qualcosa di spiacevole.

A distanza di pochi capitoli scopriamo finalmente le conseguenze del Quirk: Transmission. Nel capitolo 377 di My Hero Academia Midoriya deve infatti affrontare gli effetti collaterali dell'ultima Unicità ricevuta dalle vestigia di One For All.

Un portale di Kurogiri si è aperto alle spalle di Eraserhead e Monoma, riversando sui due eroi che stavano utilizzando l'Erasure su Shigaraki un'ondata di copie di Twice. Shigaraki è ora libero di utilizzare i suoi Quirk, ma come se non bastasse i sistemi informatici della Fortezza Volante sono stati hackerati da Skeptic. La struttura è destinata a schiantarsi nelle acque sottostanti.

Deku deve dunque affrontare tre situazioni complesse in contemporanea, ma in quel momento si accorge che il lasso di tempo del Quirk: Transmission è scaduto. Il Gearshift ha prosciugato il corpo di Midoriya del suo ossigeno e il ragazzo fa addirittura fatica a respirare. Prima che le cose peggiorino Izuku deve trovare un modo per superare tali effetti collaterali e tornare a utilizzare Transmission.

Quanto è interessante?
1