My Hero Academia 419, uscita e teorie: la scoperta della verità e il ritorno del male

My Hero Academia 419, uscita e teorie: la scoperta della verità e il ritorno del male
di

Il potere dell'amicizia sembra poter concludere My Hero Academia, ma il manga, forse, ha ancora altro da dire. L'Atto Finale della serie di Kohei Horikoshi potrebbe riportare in gioco un nemico potente e già sconfitto, ma come? Ecco ciò che potrebbe succedere con l'uscita di My Hero Academia 419.

Gli ultimi capitoli dell'opera sembrano aver evidenziato un fatto chiaro. La causa dei mali di My Hero Academia è un padre spietato. Parliamo di Kotaro Shimura, figlio di Nana Shimura e padre di Tenko, alias Tomura Shigaraki.

Attraverso le pagine di My Hero Academia 418 è sembrato evidente che Kotaro fosse in qualche modo legato ad All For One, finito in uno dei trabocchetti del re dei villain proprio come accadde alla famiglia Aoyama. Non ci sono quasi più dubbi, fu All For One a donare Decay a Shigaraki in My Hero Academia.

Nel capitolo 419 di My Hero Academia potremmo avere certezza di tale manipolazione. All For One è tornato a manifestarsi nella mente di Tomura Shigaraki, il quale stava per essere salvato da Deku. È possibile che il Re dei Villain possa tornare a prendere il controllo del giovane erede di AFO? All For One è stato sconfitto da Bakugo, ma forse potrebbe avere una sorta di assicurazione. Che un briciolo di sé sia ancora rimasto nell'animo di Tomura Shigaraki? Con un Midoriya ormai senza più poteri e con tutti gli altri Heroes allo stremo, le conseguenza di ciò potrebbero essere disastrose. My Hero Academia 419 uscirà il 7 aprile 2024 su MangaPlus.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi