My Hero Academia 4x12: che significato ha l'ultima visione di Nighteye?

My Hero Academia 4x12: che significato ha l'ultima visione di Nighteye?
di

My Hero Academia ha fatto il suo ingresso nel 2020 con un episodio importante. Dopo la lotta di Mirio Togata è toccato infatti agli altri eroi giunti in suo soccorso: Eraserhead, Deku e Sir Nighteye. Il terzetto si è occupato a turni dell'avversario, ma la battaglia non sembra voler volgere a favore dei protagonisti.

Togata è solo e protegge Eri mentre in My Hero Academia 4x12 è Deku a fare la prima mossa. Il ragazzo cerca di affrontare il quirk di Overhaul da solo, mentre Aizawa sparisce dopo un attacco nemico e Nighteye prepara l'evacuazione per la piccola Eri.

Ma qualcosa va storto: il potere dello yakuza è troppo grande e Nighteye inizia a combattere con lui, mentre Deku cerca di mettere al riparo Eri e il ferito Mirio. Il professionista subisce vari attacchi e, nonostante il potere di prevedere il futuro, riesce a evitare solo alcuni di essi e di ferire poco e niente l'avversario. Colpito da vari spuntoni, Nighteye prova ad attivare il suo potere ma non riesce a vedere più nulla.

Sembra quindi che per Sir Nighteye sia giunta l'ora della morte, con Eri che sarà presa da Overhaul e con gli eroi che non saranno in grado di fermarlo. L'intervento di Deku cerca di bloccare comunque il nemico nonostante questo futuro e potrebbe arrivare nel prossimo episodio di My Hero Academia al 100% del One for All.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1