My Hero Academia: Bakugo è davvero colpevole del ritiro di All Might? Parliamone

My Hero Academia: Bakugo è davvero colpevole del ritiro di All Might? Parliamone
di

Il War Arc di My Hero Academia ha portato Pro Heroes e Fronte di liberazione del sovrannaturale a scontrarsi, dando vita a una delle battaglie più intese mai vissute. A trionfare, infine, sono stati gli eroi, ma gli ingenti danni alle città, le numerose vittime subite e i devastanti danni al morale, sono tutt'altro che rassicuranti.

Il risultato della battaglia tra villain ed eroi dice che questi ultimi sono i vincitori; la verità, tuttavia, è ben diversa. Il sorprendente attacco dei criminali e le rivelazioni di Dabi hanno portato i cittadini a perdere la fiducia nei confronti della società degli eroi, che ora in My Hero Academia si trova in un declino irrefrenabile.

Endeavor e Hawks hanno perso l'appoggio dei mass media a causa della verità portata alla luce da Dabi. Nonostante i due abbiano provato in tutti i modi a sostituire All Might, da quando lui si è ritirato non vi è più un Simbolo della Pace. E Katsuki Bakugo si sente colpevole di ciò.

Osservando una statua del suo eroe preferito su cui è stato affisso un cartello che recita "non sono più qui", l'esplosivo studente dello Yuei realizza che se All Might è scomparso dalla scena è a causa della battaglia con One For All. Dunque, se lui non fosse stato rapito dai villain, forse lo scontro a Kamino non sarebbe mai avvenuto.

Bakugo sembra afflitto da questi pensieri, che tuttavia potrebbero stimolarlo ancor di più e spianargli la strada verso il ruolo di eroe professionista. L'iconico Mega Man potrebbe essere la fonte d'ispirazione di uno degli eroi di My Hero Academia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1