My Hero Academia: il capitolo 223 rivisita alcuni vecchi luoghi

My Hero Academia: il capitolo 223 rivisita alcuni vecchi luoghi
di

La sfida posta a Tomura Shigaraki da parte del Dottor Ujiko sembra essere veramente ardua. Dopo aver rispedito gli antagonisti di My Hero Academia nella foresta di Niigata con un quirk, il dottore vuole vedere se la League of Villain è veramente in grado di domare Gigantomachia. Ma sembra che per il gruppo ci siano nuovi problemi all'orizzonte.

Come abbiamo potuto vedere dagli spoiler di My Hero Academia di ieri, lo scenario si sposta nuovamente nella foresta dove il gruppo era stato attaccato da Gigantomachia. Un mese e mezzo dopo, a metà dicembre, il gruppo si ritrova ancora in alto mare, con Shigaraki che ha tentato inutilmente di domare il mostro.

A causa dei suoi ritmi forsennati, Gigantomachia permette alla League of Villain di prendersi solo brevi pause di tre ore e causando una rotazione nel riposo dei membri. Proprio durante una di queste pause, Bubaigawara, alias Twice, riceve una telefonata da Giran, con quest'ultimo irrintracciabile da parecchio nonostante le tante chiamate di Mr. Compress. Quando il villain risponde al telefono, però, la voce dall'altra parte della linea non corrisponde a quella del loro alleato, bensì a quella di Re-Destro, il nome adottato dal CEO di Detnerat.

Questi sprona il gruppo a controllare le ultime notizie, dove viene rivelato che sono state trovate diverse dita in alcuni luoghi importanti per la League of Villain, come il quartier generale dello Shin Hassaikai, la statua di All Might e il luogo dello scontro tra Endeavor e il Nomu. Rikiya Yotsubashi e altri tre ammettono che il loro scopo è di distruggere la League of Villain per permettere alla loro nuova organizzazione, l'Armata di Liberazione dei Quirk, di tornare a splendere e diventare il nuovo faro della lotta eroistica. Per fare ciò, sono ricorsi alla tortura verso Giran, nonostante quest'ultimo non abbia minimamente aperto bocca.

L'organizzazione si è preparata meticolosamente per generazioni e ora è pronta ad agire con tecnologia e seguaci dalla propria parte. Grazie a un satellite, l'Armata riesce a seguire tutti i movimenti di Shigaraki e dei suoi e ordina al gruppo di presentarsi a Deika City, nella prefettura di Aichi, altrimenti sarebbero stati allertati gli Hero più potenti che sarebbero intervenuti per schiacciare i villain.

Il CEO di Detnerat quindi pone una scelta davanti a Shigaraki: scegliere se essere schiacciati dall'Armata o dagli Hero. Il prossimo capitolo di My Hero Academia, il 224, arriverà su Weekly Shonen Jump e MangaPlus il 15 aprile.

Quanto è interessante?
2