My Hero Academia: Endeavor aveva capito subito i problemi del figlio?

My Hero Academia: Endeavor aveva capito subito i problemi del figlio?
di

I quirk spesso modificano il corpo di chi lo possiede in modo da permettere una perfetta simbiosi. Ma questo non succede sempre. Tralasciando i casi come quello di Izuku Midoriya, il protagonista di My Hero Academia che ha ricevuto tardi un quirk da All Might, ci sono diverse persone nel mondo che hanno problemi col proprio potere.

Il caso più noto è quello di Touya Todoroki, primogenito di Endeavor. L'eroe ha sempre detto che purtroppo il figlio aveva ereditato le sue fiamme ma con una potenza distruttiva molto più alta, ma anche un fisico non capace di resistergli. Per questo il suo corpo non fu in grado di reggere gli allenamenti e la forza troppo grande del quirk. Inizialmente si pensava che Touya fosse morto per questo, ma come Endeavor e Shoto hanno scoperto di recente, il ragazzo è sopravvissuto ed è diventato Dabi.

E proprio Dabi fa capire che il suo fisico non è in grado di contenere il suo grande potere, date le ustioni sulla maggior parte del suo corpo che si scatenano quando usa troppo tempo le fiamme. Nel flashback di My Hero Academia 291, Endeavor sembra capire fin da subito che c'è qualcosa che non va col figlio, quando quest'ultimo, vantandosi del potere delle sue fiamme blu, accusa qualche dolore al braccio.

Adesso è ancora più chiaro che Dabi soffre davvero per il proprio potere, oltre che per le imposizioni del padre.

FONTE: COMICBOOK
Quanto è interessante?
2