My Hero Academia: gli eroi professionisti mostrano la loro determinazione

My Hero Academia: gli eroi professionisti mostrano la loro determinazione
di

Gli scontri avvenuti nelle recenti pagine di My Hero Academia hanno notevolmente sconvolto la vita di tutti i personaggi della storia, in particolare quella di alcuni eroi attualmente gravemente feriti. Vediamo insieme in che condizioni versano nell'ultimo capitolo.

La guerra scatenata dall'Unione dei Villain ha causato numerosi morti e ferito svariati eroi, sia nel corpo sia nella mente, nonostante ciò però i difensori della giustizia non intendono cedere al caos creato dagli antagonisti. Una prima dimostrazione l'abbiamo avuta nel discorso che Endeavor rivolge ai giornalisti ed all'intera popolazione desiderosa di essere rassicurata dalle parole dell'uomo. Egli, pur deludendo molti dei presenti, non nega le accuse diffuse da Dabi e si fa carico delle preoccupazioni e dell'odio della gente.

Allo stesso modo anche anche Hawks e Best Jeanist intendono continuare a svolgere al meglio i propri compiti senza cedere alla disperazione ed iniziando ad illustrare un nuovo piano che coinvolgerà il liceo di My Hero Academia. Tra coloro che dimostrano una forza d'animo simile a quella degli eroi precedentemente nominati vi sono anche quelli rimasti gravemente feriti che vengono brevemente mostrati tra le nuove pagine. Mount Lady e Kamui Woods si stanno riprendendo dalle loro ferite mentre compiangono Midnight, Aizawa, senza un occhio, sfoggia uno sguardo deciso ed anche Mirko, priva del proprio arto, mostra tutta la sua volontà di combattere.

Numerosi sono i cambiamenti che stanno avvenendo nella società degli eroi e molti di essi potrebbero essere svelati in seguito al nuovo timeskip di My Hero Academia. Cosa pensate che accadrà nelle prossime pagine della serie? Secondo voi gli eroi professionisti riusciranno a riprendersi dalle loro ferite? Fatecelo sapere lasciandoci un commento.

Quanto è interessante?
1