My Hero Academia: l'evoluzione della colonna sonora riflette la crescita dei protagonisti

My Hero Academia: l'evoluzione della colonna sonora riflette la crescita dei protagonisti
di

Mentre il pubblico è ormai rivolto verso la sesta stagione e verso la grande battaglia tra Heroes e Villain che verrà, lo staff di My Hero Academia invita i fan a guardare a ritroso e a scoprire i segreti della season terminata qualche mese fa.

Da quando Izuku Mdoriya ha incontrato All Might e messo piede nello U.A. Highschool, sono cambiate molte cose. Deku non è più il ragazzino senza Quirk preso in giro da tutti, ora, con il One For All per le mani, è la prossima speranza della società degli eroi. Ma non è solo la trama a essere cambiata di netto.

In un'intervista rilasciata a Crunchyroll durante l'Anime NYC, il compositore dell'anime Yuki Hayashi si è aperto su quanto il suo lavoro si sia evoluto nel corso delle cinque stagioni trasmesse. Nella sua visione, il musicista ha ottimizzato il suo lavoro per riflettere la crescita che la Classe 1-A ha subito durante tutto il percorso intrapreso finora.

Man mano che le stagioni anime di My Hero Academia vanno avanti, al contempo i personaggi crescono e progrediscono, ma quando un bambino cresce, i vestiti vecchi non calzano più. Proprio per questo, a ogni nuovo appuntamento con l'anime Hayashi elabora e rivisita la OST.

Il musicista giapponese non crea necessariamente nuovi temi, ma piuttosto elabora, rivisita e migliora quelli già esistenti. Per le Stagioni 4 e 5, in cui c'è stata una forte attenzione sul lato dei Villain, sono state introdotte diverse novità.

Come si approccerà Hayashi allo scontro tra le forze del bene e quelle del male della Stagione 6? Questa, è una domanda che ancora non ha avuto risposta. Vi lasciamo a un recente teaser promozionale sull'Unione dei Villain e all'elogio a Komi Can't Communicate fatto dall'autore di My Hero Academia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1