My Hero Academia: il fallimento dei Pro Heroes grava sulle spalle di Endeavor

My Hero Academia: il fallimento dei Pro Heroes grava sulle spalle di Endeavor
di

La violenta guerra tra Pro Heroes e Fronte di liberazione del sovrannaturale ha portato la società giapponese di My Hero Academia in condizioni di forte decadenza. E i mass media indicano un solo colpevole: il Number One Hero Endeavor.

In seguito al duro colpo inflitto dai villain, i cittadini non si fidano più dei loro eroi, che sono stati accusati di non essere in grado di difenderli. Dal momento del ritiro di All Might la situazione è precipitata e la società degli eroi, in assenza di un nuovo Simbolo della Pace, sta lentamente cadendo in un baratro. Il colpevole? Secondo i mass media è uno solo: Endeavor.

Nel capitolo 300 di My Hero Academia viene evidenziato come tutte le colpe siano ricadute sulle spalle di Endeavor. E non è solo l'eroe a essere stato accusato, ma anche la persona. Enji Todoroki è stato indicato come un padre ignobile e un marito violento, una persona ben lontana dalla figura di un eroe.

Ancora fermo sul letto d'ospedale a causa delle gravi ferite riportate, il senso di colpa e il rimpianto stanno divorando dall'interno Enji Todoroki. Nonostante abbia tentato di espiare le sue colpe da quando è finalmente divenuto il Number One Hero, il passato di Endeavor è tornato per tormentarlo.

Il Flame Hero è inorridito dal fatto che suo figlio Toya, che pensava fosse morto in un incidente, è in realtà la figura che si cela dietro all'assassino di massa noto con il nome di Dabi. Enji ammette che lui è l'unico colpevole e che non riuscirà mai a fermare la sua amata progenie. I giorni da eroe di Endeavor sembrano finiti.

Scoppiando in lacrime, si scusa ripetutamente con Shoto, Fuyumi e Natsuo, appena arrivati in visita nella sua stanza. Ma a bloccare il pianto di Enji Todoroki non sono i suoi figli, bensì sua moglie Rei. Il futuro della famiglia Todoroki è legato a doppio filo con quello della società degli eroi. Il ritorno di Endeavor è l'unica speranza dei Pro Heroes giapponesi.

Ma se ciò non dovesse avvenire, potrebbe essere una nuova generazione di Vigilanti a salvare la società di My Hero Academia. Deku e Uraraka insieme in un'illustrazione inedita di My Hero Academia.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
2