My Hero Academia: Gentle Criminal è vittima di una società competitiva? Vediamolo

My Hero Academia: Gentle Criminal è vittima di una società competitiva? Vediamolo
di

L'arco narrativo del Festival Culturale non si sta concentrando solo sui tentativi dei nostri eroi di preparare un ottimo show, ma ci ha anche presentato due cattivi atipici, ossia Gentle Criminal e La Brava. Il ladro gentiluomo sembra essere vittima di una società troppo competitiva, ma sarà così? Scopriamolo insieme.

Nell'ultimo episodio apprendiamo che Gentle, in passato, ha fallito diversi esami per diventare un eroe, tanto che uno dei dirigenti scolastici gli consiglia addirittura di rinunciare agli studi e di intraprendere un'altra via. Il ragazzo non si scoraggia e cerca di mostrare il proprio valore salvando un operaio che stava per avere un incidente sul lavoro. L'azione di Gentle è maldestra e provoca seri danni all'operaio, finendo anche per intralciare un eroe che era corso in aiuto dell'uomo. A quel punto Gentle viene perfino ripudiato dalla famiglia e finisce per fare il criminale (anche se in maniera atipica, cercando per lo più di diventare solo famoso). Può essere considerato, secondo voi, una vittima del sistema? My Hero Academia può essere lo specchio di una società che sprona i giovani a dare il massimo ma che, forse, risulta essere troppo competitiva. Del resto c'è anche una classifica degli Heroes che tiene conto della popolarità e dei meriti.

Dall'altra parte, Gentle interviene in una situazione di pericolo senza essere abilitato ad intervenire e mettendo a rischio la vita di un uomo. Si può senza'altro empatizzare per il personaggio, ma molte sue scelte sono discutibili, come anche quella di voler irrompere al Festival Culturale. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

La puntata ci ha anche mostrato un toccante momento tra Gentle Criminal e La Brava, approfondendo il loro rapporto. Come apparirebbe la mamma di Izuku Midoriya da pro hero? la risposta in questa bella fan art a tema My Hero Academia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2