My Hero Academia: importanti novità sul One for All nel nuovo capitolo

My Hero Academia: importanti novità sul One for All nel nuovo capitolo
di

Il più recente capitolo di My Hero Academia, diffuso sulle ultime pagine di Weekly Shonen Jump, ci ha mostrato importanti novità sul One for All e sui suoi precedenti possessori. Andiamo ad analizzare meglio la questione dopo il salto.

Durante l'incontro tra le classi A e B del primo anno del Liceo Yuei, infatti, Midoriya Izuku è stato colpito da un'inquietante anomalia. Il One for All, infatti, si è manifestato sul suo braccio sprigionando una serie di scintille oscure e facendo perdere a Deku il controllo del proprio corpo.

A nulla sembra valere l'intervento dei suoi compagni, su tutti quello di Uraraka e di Shinso. Intanto tutto ciò avviene sotto lo sguardo atterrito di Allmight, che chiede che l'incontro venga fermato prima che il suo pupillo possa subire danni irreversibili. Nel mentre, poi, il malvagio All for One sogghigna dai meandri del Tartarus, la prigione di massima sicurezza in cui è stato rinchiuso, come se fosse in qualche modo collegato a ciò che sta subendo il protagonista.

È sul finire del nuovo capitolo di My Hero Academia, tuttavia, che avviene un importante colpo di scena. Dalle fiamme nere che scaturiscono dal braccio di Midoriya emerge un individuo che redarguisce Deku sull'utilizzo del One for All. Si tratta, come nota Izuku stesso, di uno dei precedenti portatori del miracoloso potere.

Dopo Nana Shimura, Allmight e Midoriya, quindi, un altro personaggio collegato al One for All fa la sua comparsa: un eroe proveniente dal passato, che si manifesta per guidare il nostro eroe nella sua formazione. Quale sarà il suo ruolo?

Quanto è interessante?
1